Tour in Marocco: il mausoleo di Moulay Idriss

Posted By : Maggy/ 13 0

Meknes è già un bel salto nel passato. Ma Moulay Idriss rappresenta un gradino ulteriore nel percorso iniziatico verso Fes, perchè aggiunge un clima di spiritualità religiosa. Questo piccolo centro a una trentina di chilometri da Meknes è la quinta città santa per importanza del mondo musulmano (dopo La Mecca e Medina in Arabia Saudita, Gerusalemme in Israele, Kairouan in Tunisia), grazie al mausoleo di Idriss, primo missionario della fede islamica in Marocco e fondatore di Fes e della prima dinastia imperiale.

La tomba del “padre del Marocco”, discendente di Alì il genero di Maometto, è il luogo più venerato del Paese. Ci viene indicata dall’alto di un punto panoramico, tra bianche casette intonacate a calce che riflettono la luce abbagliante del sole. Non possiamo entrare, anche qui l’ingresso è proibito ai non islamici.

Così spiega Youssouf (“Giuseppe”, traduce subito lui), una guida. Ha un’ottima preparazione culturale. “Ho frequentato per due anni l’Università di Meknes”, racconta, “ma purtroppo ho dovuto smettere. Andare e tornare con l’autobus da qui alla città era troppo caro”. Quanto? “Venti dirham al giorno: quasi due euro, troppo per me” … il tour in Marocco continua …