Festival dei Nomadi del deserto del Marocco

Posted By : Maggy/ 46 0

Dal 18 al 20 Marzo un tour nel deserto del Marocco per conoscere e vivere il nomadismo berbero, non solo come cultura ma anche come valore d’impresa: laboratori di artigianato, musica, danze, produttori locali organizzati in cooperative per lavorare e vendere formaggi, miele, cous cous, erbe aromatiche, le cooperative di donne berbere che propongono olio di argan o tappeti lavorati a mano.

Si raggiungono le Dune di Erg Chegaga e accompagnati da guide professionali, ci si avvicina al deserto, scontrandosi con la maestosità delle dune di sabbia, ma scoprendone le infinite risorse.

Incredibile è il sentirsi rinascere dopo aver attraversato chilometri di sabbia, passare attraverso la frescura di improvvise oasi dove, grazie all’esistenza di acqua, crescono palme da dattero, ulivi.

Dal deserto, alle oasi fino alle distese dei fiori di zafferano alle pendici dell’Atlante, la valle delle rose e il profumo del cumino, che insaporisce il tajine e il cous cous, specialità cucinate nella loro tradizione berbera a M’hamid Ej Ghizlane.