Tag: tour fotografico Marocco

Tour Marocco: tour fotografico del Marocco

Posted By : Maggy/ 15 0

Un tour fotografico in Marocco vi permette di scoprire i colori e la storia delle sue città, l’alternarsi della natura dalle montagne e valli dell’Atlante, i villaggi berberi,e il deserto del Sahara. Nomade Experiences, agenzia di Marrakech riconosciuta dal Governo del Marocco (poche lo sono!) vi organizza tour fotografici unici, perchè fuori dai soliti percorsi.
Il Marocco offre al turista una moltitudine di prospettive e di colori: dalle città imperiali con la loro storia e caratterizzate da un loro colore (Marrakech la rossa, Fes la bianca, Chefchouen la blue…), le verdi valle delle Gole del Dades e della valle del Todra, il deserto con tutto il suo mistero. Il Marocco lascia nel turista che lo visita un unico e nostalgico ricordo per colori, suoni, profumi.
Un tour del Marocco che parte da Marrakech permette di immergersi sin dall’arrivo all’aeroporto in un festival di emozioni dettate da luci, suoni e caos quasi irreali. La città di Marrakech affascina subito al primo incontro: forti sono i contrasti tra la gente che si muove nell’enorme Medina, nei souk, nei mercatini di frutta. Il profumo del tè alla menta accompagna il turista per tutto il tour. I suoni della Medina si spengono improvvisamente entrando nei riad della città, piccole oasi di pace e di bellezza.
Per chi non ha molti giorni a disposizione Nomade Experiences propone un tour fotografico del Marocco di 5 giorni e 4 notti

Giorno 1: Marrakech/Ouarzazate
Incontro con la guida. Dopo la colazione nell’hotel in cui soggiornate, si parte in direzione Alto Atlante passando per il colle del Tizi n Tichka (2260 m). Una sosta per un tè alla menta vi darà l’opportunità di assaporare la bellezza dell’ambiente, prima dell’arrivo alla Kasbah di Aït Benhaddou, dove ci fermeremo per il pranzo. Il villaggio è costruito interamente in pisé, ed è dichiarato patriomonio mondiale dell’UNESCO. La zona è stata il set di famosi film di Hollywood quali: Il Gladiatore, Babel, Lawrence d’Arabia, Il Legionario , Il tè nel deserto e molto altro. Subito dopo continueremo il nostro viaggio in direzione Ouarzazate. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 2: Ouarzazate/Deserto di Merzouga
Dopo la colazione, direzione verso la valle di Dades, passando per Kelaa M’Gouna; avrete la possibilità di fare una passeggiata tra le gole del Dades, poi prenderemo l’auto per percorrere la strada delle 1000 kasbah. Attraverseremo il piccolo villaggio di Tinghir, con la sua kasbah e il suo quartiere ebraico, ed arriveremo alle gole del Todra per una sosta pranzo. È anche possibile fare una passeggiata nella gola, se il tempo lo permette, prima di prendere la strada per il deserto di Merzouga. Accesso a Erg Chebbi a dorso di dromedario o in 4×4 (questo con supplemento) per arrivare al bivacco ammirando il tramonto, cena a ritmo di tamburi e canti berberi con il popolo tuareg del sud del Marocco. L’emozione della vista del cielo e milioni di stelle che sembrano a portata di mano sarà forte, e con un po ‘di fortuna, potrete scorgere la via lattea. Cena e pernottamento in campo tendato.

Giorno 3: Visita di Merzouga
Ritorno al centro di Merzouga a dorso di dromedario, potrete farvi una doccia in hotel e fare colazione; subito dopo la colazione inizierà la visita della città di Khamlia, ed il percorso del rally Parigi – Dakar. Da lì si vedrà il lago Dayet Srji con fenicotteri rosa. Ritorno a Rissani per gustare la pizza berbera con le sue 44 spezie insieme ad una famiglia touareg. Rissani, l’antica Sijilmassa, è stata la prima capitale economica del Marocco ed il cenro di partenza delle carovane dal deserto. Visiterete la kasbah di questa città, poi farete ritorno all’hotel di Merzouga. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 4: Merzouga/Gole del Dades
Partenza in direzione di Boulmane Dades con soste durante il tragitto per ammirare l’unicità della zona. Arrivo in tardo pomeriggio. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 5: Gole del Dades/Ouarzazate/Marrakech
Dopo la colazione andremo a visitare la città di Ouarzazate, la Kasbah di Taourirt e gli studi cinematografici ‘Atlas Studios’, i piu’ grandi e celebri di tutta l’Africa. Da li’ ci dirigeremo verso l’Oasi di Fint, a qualche kilometro da Ouarzazate. Prenderemo poi la strada per il passo del Tizi-n-Tichka in direzione della città ocra di Marrakech, sosta per il pranzo in un piccolo villaggio. Subito dopo si proseguirà per Marrakech con arrivo previsto nel tardo pomeriggio.