Tour in Marocco: Tangeri

Posted By : Maggy/ 14 0

Il tour del Marocco del Nord ha inizio da Tangeri, posta sul confine e città famosa per i suoi contrasti culturali: infatti qui gli abitanti sono bilingue, perchè si parla sia lo spagnolo che l’arabo.
E’ il porto del Marocco del Nord sullo stretto di Gibilterra e per secoli è stata fulcro di scambi commerciali e culturali tra Africa e Europa, rendendola quindi la città più internazionale del Marocco.
Culturalmente è stata ispirazione di artisti di ogni genere: scrittori, pittori, cantanti originari da tutte le parti del mondo.
Lo scrittore statunitense Paul Bowles trascorse a Tangeri gli ultimi anni della sua vita, oltre a soggiornarvi per lungo tempo trovando così spunti per i suoi capolavori.
Il pittore francese Henri Matisse soggiornò a Tangeri per due lunghi anni: in questo periodo ritrasse la città nella sua opera Vista dalla finestra.

In un tour in Marocco è interessante anche analizzare i nomi delle singole città. La maggior parte di essi sono stai attribuiti dalla popolazione berbera; per esempio Tangeri deriva da Tin Iggi il cui significato è palude per l’esistenza di acquitrini.
La multiculturalità di Tangeri è determinata dal fatto che fu, ed è tuttora, un punto di passaggio fondamentale per diverse etnie: spagnoli, romani, franccesi, inglesi, arabi, fenici, cartaginesi.

Un tour in Marocco tra le diverse città è sempre caratterizzato dalla visita alle medine delle stesse.
La medina di Tangeri, come del resto tutte le medine, è il cuore pulsante della città, fatto di vicoli abitati da botteghe di artigiani, da fornai,

Durante il tour in Marocco da Tangeri si avrà l’opportunità di visitare il Grand Socco e il Petit Socco: sono due tipici mercati che vengono prevalentemente frequentati dai cittadini oltre che dai turisti. In tutte le città del Marocco vi è una porta principale di ingresso ad importanti punti della città; in particolare a Tangeri il Grand Socco è la porta d’ingresso della moschea Sidi Bou Abid costruita nel 1917 con uno splendido minareto in maiolica.

Nel seguito trovate un tour in Marocco a partire da Tangeri che vi permetterà di attraversaretutto il Marocco da Nord, attraverso le città imperiali, fino a raggiungere il Sud, ricco dei paesaggi unici dal verde intenso delle Gole del Dades all’incredibile gioco di colori delle dune del deserto.

Giorno 1: Tangeri/Chefchauen
Giorno 2: Chefchauen/Fes
Giorno 3: Fes/Merzouga
Merzouga è il vero deserto del Marocco. Si giunge verso il pomeriggio e si sale a dorso di dromedario e raggiungere le dune di Erg Chebbi dalle quali si ammira uno spettacolare tramonto. Si cena e si dorme in tenda, nel bivacco attrezzato, dove si consuma la cena sotto le stelle. L’esperienza della notte nel deserto può essere fatta nel campo tendato di lusso, con tende dotate di toilette private e doccia con acqua calda
https://www.nomadexperience.it/deserto-sahara-tenda.php
Oppure per chi desidera una sistemazione più spartana la tenda standard con materassi dotati di coperte e toilette comuni.

Giorno 4: Merzouga/Gole del Todra/Valle del Dades/Gole del Dades
Giorno 5: Gole del Dades/Marrakech
Giorno 6: La visita di Marrakech
Giorno 7: Marrakech/Rabat
Giorno 8: Rabat/Meknes
Giorno 9: Meknes/Tangeri
Giorno 10: Aeroporto o porto di Tangeri